Ciao. Mi chiamo Eugenio e nasco il 6 Gennaio del 1987 a Roma, quasi in contemporanea con il lancio europeo del SEGA Master System. Mentre la saga di "Street Fighter" conquistava i videogiocatori di tutto il mondo, io imparavo a camminare e a regolare le funzioni basilari della vita di un programmatore: mangiare, bere, premere i tasti, andare in bagno, dormire.


Grazie al lavoro di mio papà in una compagnia altamente tecnologizzata, ho potuto mettere mano sin dall'infanzia su strabilianti pc con processori 386 e 486, navigare a 56kbps con NetScape, possedere una casella email e, sopratutto, con l'avvento dei processori intel della serie Pentium, giocare a StarCraft!


Durante gli anni del liceo il Web Design e l'informatica in generale catturano sempre più il mio interesse. Risale alla seconda Liceo Scientifico il mio primo approccio al mondo Linux, con l'installazione di Red Hat, al tempo la distribuzione di punta. In questi anni gioco a pallacanestro, imparo ad andare in skateboard ma, sopratutto, viaggio e imparo l'inglese. Lavoro come Assistente Bagnanti della Lega Navale di Genova, accumulo soldi durante l'estate e visito molti paesi tra i quali: Germania, Olanda, Francia, Spagna, Repubblica Ceca, Austria, Argentina e finalmente California (USA) per viaggiare verso la Silicon Valley.


Decido di specializzarmi in Computer Science all'Università La Sapienza di Roma. E' in questo periodo che approfondisco molti degli aspetti più tecnici dell'informatica e approccio la programmazione vera e propria. In parallelo coltivo la mia passione per il mondo Linux imparando a memoria tutti i comandi UNIX, arrivato al comando man capisco di aver fatto un lavoro inutile e torno a studiarmi Java, Python, C, MySQL e le librerie GTK+. Tra due tiri a canestro, qualche Km in Longboard e interminabili sessioni di IRC wars conseguo l'ambito titolo ed entro nel mondo del lavoro.


Per un anno mi occupo di Web Developing, Design e sistemistica presso un'azienda specializzata, imparo a interagire con i committenti e le tecniche atte a stilare al meglio le specifiche. E' durante questo anno che entro in contatto diretto con Joomla, Wordpress, Magento e i maggiori CMS open source: è subito amore. Sul Desktop Photoshop, Inkscape, Sublime Text e Firebug prendono il posto di Eclipse, CodeLite e gcc. Notando che i libri di John Maeda sostituivano pian piano quelli di Linus Torvalds, le strade da prendere erano due: tornare a divagare dietro a un compilatore o tirare fuori una professione dalla propria passione e competenza.


Nel 2013 l'amore per WordPress e Google+ mi portano dietro le quinte della Community WPItalyPlus, una delle più grandi in Italia a tema WordPress, di cui al momento sono uno dei responsabili.


Ad oggi ricopro il ruolo di IT Mentor presso l'incubatore di startup i-Lab dell'università romana LUISS Guido Carli e dal 2014 sono coach di DoLab per l'area WordPress.